PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nuova veste

Bendata
in ginocchio
sui rovi di more
raccolsi
i frammenti
dispersi
brandelli d'anima
per farne veste
nuova.

Stagioni identiche
nella litania
del tempo
a cucire
nel buio
con aghi
senza cruna
mi ritrovai
nuda.

Con l'afa nel cuore
rinacque
l'alba
scorgendo
sul corpo
soltanto
stracci.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • ANGELA VERARD0 il 06/08/2009 12:39
    Grazie Ragazzi!!!!
  • Anonimo il 06/08/2009 12:25
    Artista sofisticata, stilista elegante, scrittirce deliziosa. Veramente brava.

    Da lei non mi farei regalare soltanto camicie... peccato che sia genovese
  • Vincenzo Capitanucci il 04/08/2009 05:48
    Ricucire lembi di sogno... per ridare un corpo nudo.. ad una nuova Alba...

    Un abbraccio Angela..
  • Dolce Sorriso il 03/08/2009 22:15
    dire bella è poco,
    un applauso
    smack
  • ANGELA VERARD0 il 03/08/2009 20:12
    Grazie Vito!
  • Anonimo il 03/08/2009 19:56
    Uno stile raffinato, parole così ben disposte da disegnare una veste su misura. Anche nuda non sei svestita! Bravissima.

    Secondo me le parole del tratto centrale avrebbero potuto impostarsi diversamente. Sarebbe cambiata la lettura ma non il senso.
  • ANGELA VERARD0 il 03/08/2009 18:48
    grazie aurora un abbraccio
  • Anonimo il 03/08/2009 18:41
    .. rimedio con le stelle...
    brava riesci a far sentire questo dolore.. l'emozione mi arriva... e pur con l'afa nel cuore.. ritorna l'alba..
    sei molto brava Angela.. complimenti
  • ANGELA VERARD0 il 03/08/2009 18:38
    ok perdonato... e grazie per il commento profondo... quando cerchi di andare avanti indossando il fardello del passato, non puoi avere una veste nuova, ma solo gli stracci (i brandelli d'anima cuciti come puoi) ... e rimani nuda... raggiunta questa consapevolezza allora sì che puoi avere una veste nuova...
  • aldo battistelli il 03/08/2009 17:54
    ops!!! scusa intendevo il mio vero voto e 5 stelle!! ciao!!
  • aldo battistelli il 03/08/2009 17:53
    stracci fatti di coraggio pero', una donna dai sentimenti nobili puo' indossare stracci e restare sempre una regina, mentre una regina del regno del luogo comune se indossa stracci, sara' una stracciona!
    p. s ho problemi con il voto, ho fatto casini, anche se vedi una sola stella non farci caso, il mio vero voto e stelle.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0