PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando mi accorgo di non pensarti

Quando mi accorgo di non pensarti
anche se è solo una breve pausa
realizzo che non ci sei soltanto tu.
Quando mi accorgo di non pensarti
mi stranisce il mio star bene
l'immaturità e l'infantilità di fare dispetti.
Quando mi rendo conto
che non sei nei miei pensieri
l'astratto di un vuoto
è il dubbio del nulla.
In quel frangente di stupore
la mia me stessa gode
incredula a dirsi
ce l'ho fatta a non pensarti.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 17/09/2009 22:28
    di tante tue poesie sull'amore è la prima in cui avverto sensazioni familiari
  • Anonimo il 04/08/2009 18:59
    Piaciuta.
  • angela ambrosini il 04/08/2009 14:54
    bella, bella.
  • Anonimo il 04/08/2009 14:37
    bellissima...
  • Anonimo il 04/08/2009 09:44
    Non pensandoti trovo la pace. Liberazione da un incubo, respiro a pieni polmoni un'aria fresca che rigenera la voglia di vivere.
    Uno sfogo liberatorio, ben espulso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0