PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La bretone Nadja ha due labbra in luce eterna con due occhi di fuoco

Sono
solo
Anima mia

l’illusione provvisoria
d’una realtà di carne fra le tue braccia
in spirito

nel surrealismo
m’incarno di viva luce
in vita

scorrendo fluido di fretta
in una scrittura automatica

senza preoccupazione estetica
fra l’astratto ed il concreto

mi trovo là
con Te

nella mia Origine

dove i pensieri non giungono

aggrappato ad un filo di luminosa coscienza tessitrice

teso

intenso

intento

a baciare le tue labbra di eternità in divino Amore espanso

per-di qua l’essenza dei Tuoi occhi nei miei

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 05/08/2009 14:33
    Nadja.. un sogno d'amore e di liberta'.. e' forse Breton stesso.. anche se si pensa.. che Nadja sia realmente esistita..
    Bravissimo
    Aurora
  • Anonimo il 05/08/2009 13:35
    Poesia con contenuto molto spirituale, complimenti.
  • loretta margherita citarei il 05/08/2009 06:50
    bellissima capitano

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0