accedi   |   crea nuovo account

Spettri

Anni misi a capir quei gesti
che mesti rendevan i giorni:
tratti d'insicurezze, atti inadatti
al piccolo mondo ch'ancor m'appartiene.
Da lustri ho accartocciato
l'iconografie di quel tempo;
ed è col cor colmo di pena
ch'esalo a voi il mio ultimo addio...

Fantasmi apparsi, passati
e trapassati
che 'l sangue ricorda
e la mente dimentica!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Chirio Giocoliere del Verbo il 12/08/2010 12:28
    ovviamente ringrazio.
  • Anonimo il 05/08/2010 11:25
    la mente finge soltanto di dimenticare. ma il pensiero è carta straccia in confronto al sangue. molto bella. ossessivamente comopleta. P
  • Don Pompeo Mongiello il 09/10/2009 08:53
    Bravo davvero
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 22/08/2009 14:12
    in realtà quegli spettri sono due persone reali, il testo è realmente un saluto e tratta i perchè di questo saluto, è molto personale e quindi risulta molto interpretativo.
    comunque hai un'accuratezza d'analisi degna di un critico, mi lusinga anche solo il tuo commento!
  • Anonimo il 20/08/2009 00:26
    L'inizio è efficace. La lirica è musicale, molto curata nel lessico e, come sempre, nella scelta di suoni che stiano abilmente insieme ad abbellire il verso. Riguardo al significato, la trovo molto profonda. Descrivi uno spaccato di vita in cui ognuno cerca di individuare il motivo della monotonia della propria vita, spesso legata a insicurezze, convinzioni sbagliate che, ahimè, fanno parte del piccolo mondo che ci costruiamo e di cui, difficilmente, ci liberiamo del tutto. Alla fine, però, si riesce ad esalare l'ultimo addio a quei fantasmi del passato-trapassato che da troppo tempo ci tormentano.. Il sangue li ricorderà ma la mente li nasconderà alla coscienza permettendoci di dimenticarli (.. o illudendoci di averlo fatto?!)
    ... complimenti
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 06/08/2009 20:13
    giusto vincenzo! è proprio quello il significato... a volte, volenti o nolenti, alcune cose non possono del tutto essere cancellate essendo incise nel sangue!
  • loretta margherita citarei il 06/08/2009 16:59
    5 stelle perfetta
  • Vincenzo Capitanucci il 06/08/2009 15:31
    Anni misi a capir...

    Bellissima Chirio... il problema è proprio lì... il sangue ha una sua memoria fisica... una specie di mente... ostinata... e le cellule ripetono... questo programma... questi fantasmi..
  • Anonimo il 06/08/2009 14:22
    bella e profonda
  • ANGELA VERARD0 il 06/08/2009 14:22
    anime vaganti che non trovano dimora se non nell'anima... bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0