accedi   |   crea nuovo account

Amicizie equivoche

Ti nascondi dietro un dito
dicendomi: "Io non sono stato".
Parli di regole incomprensibili
ma i tuoi modi sono opinabili
chi parla alle spalle è una persona vile
e io non sto con chi non mi vuole
se ciò che vuole quella persona è il mio male.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 06/08/2009 19:58
    Delle "amicizie" più che equivoche perfide, meglio perderle quanto prima. Condivido.
  • loretta margherita citarei il 06/08/2009 16:57
    braca meglio perdere certe persone

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0