accedi   |   crea nuovo account

Fatto

Fatto
fatto per servire gli dei
fatto per servire il tuo cuore
fatto per servire la tua Gilità
Oh mia cara Fra

Fatto
non per ostacolarti
fatto
non per ammanettarti

Fatto
e disfatto

Rimpiange l'uomo
per non esserti mai stato vicino
per non esserti mai stato fatto
a somiglianza e immagine mia

Mi sorrideva un'idea
lungo il fiume
del mio passato:

inginocchiato mesto
fingevo di ridere
sulla falsa vittima
dai lunghi lisci tronchi

non torturando in verità
altri
che la corteccia
di me stesso

non ho un'anima io
son cosparso di follia

Rimpiango il sole.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 10/08/2009 00:43
    5 stelle per le immagini suggestive e l'atmosfera creata per descrivere la fragilità umana

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0