accedi   |   crea nuovo account

Omaggio a Thomas Stearns Eliot

Canto l’Amore

in una terra desolata
di uomini vuoti

di quattro archetti
persi
assassinati
in una cattedrale

durante un cocktail

party

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 07/04/2012 00:00
    Originalità e bellezza ***** Complimenti. Franco
  • Anonimo il 07/08/2009 23:54
    dedica piaciuta
  • ANGELA VERARD0 il 07/08/2009 19:32
    in effetti è venuta proprio bene bravo V.
  • Anna G. Mormina il 07/08/2009 18:33
    ... e continuerà a cantare... splendido omaggio!
  • Anonimo il 07/08/2009 17:25
    stupenda.. un omaggio coi fiocchi

    insinuamoci tra aride costole per scaldare lòa nostra metafisica
  • Anonimo il 07/08/2009 16:38
    .. let us go then you and i.. when the evening is spread out against the sky..
  • loretta margherita citarei il 07/08/2009 16:26
    bella amo leggere eliot
  • laura cuppone il 07/08/2009 16:20
    istrionico... condannado all'indecisione del sapere... Thomas.. che gioca a scacchi con la moglie... e coglie nelle mosse false ma anche il vero spirito della guerra dell'amare...
    bellissima dedica all'autore e alla sua estenuante semplicità del tagliar in quattro un sottile capello.
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0