PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il tuo volo

Quando il tuo cuore sta male
e non riesci più
a sentirne la ritmica melodia.

Quando le lacrime
bagnano il viso
e lo senti logorato dal tempo.

Quando il ricordo
delle angosce di ieri ti assalgono
e dentro trovi il silenzio,
rimanendo naufraga delle dune.

Quando i sogni
si aggrappano alla realtà della vita
seminando dolce e amaro,
senza superare il deserto del presente.

Rimettiti in gioco,
respira aria fresca
ed ascolta i brividi del cuore.

Frantuma lo scrigno
che racchiude il torpore dei sensi.

Metti le ali,
innalzati felice,
sospesa dal suolo,
è pronta la fuga
per vivere il sogno
che è dentro di Te.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Grazia Denaro il 19/01/2012 22:30
    Brava, non si deve mai smettere di sognare!
  • Anonimo il 07/08/2009 20:37
    Piaciuta.
  • M. Vittoria De Nuccio il 07/08/2009 18:36
    Grazie, mai smettere di sognare... vorrebbe dire smettere di vivere!!!
  • loretta margherita citarei il 07/08/2009 18:19
    piaciuta molto
  • Anonimo il 07/08/2009 17:59
    Bella poesia, musicale armonica. Sospesa in aria le emozioni avvolgono tutti i tuoi sensi e puoi librare libera e vivere il tuo meraviglioso sogno.
  • Anonimo il 07/08/2009 17:50
    E allora frantumalo questo scrigno e non smettere di sognare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0