accedi   |   crea nuovo account

E la vita è bella

Tanti petali di fiori caduti dagli alberi,
materasso candido,
stendidi, riposa, dormi... e la vita è bella.
Cento coltellate al figlio,
dal seme del sangue,
sboccia il dolore,
ed appasisce la vita.
Costui non può essere un padre... e la vita è bella.
Ancora una volta,
il sole sorride,
ogni suo sorriso produce una nota,
mille suoni danzano nel cielo ed illuminano
diversi punti... e la vita è bella.
Un kamikaze si tuffa tra la gente,
come un aereo in un grattacielo,
gli uomini, specie protetta, si estinguono... e la vita è bella.
Su un materassi candido formato da petali di fiori
si stende un figlio ammazzato,
il sole sorride,
ogni suo sorriso produce una nota,
mille suoni danzano nel cielo
ed illuminano diversi punti,
là dove gli uomini si estinguono,
là dove le pietre diventano rosse.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Patty Portoghese il 24/10/2009 09:47
    Struggente.. amore tra la crudeltà quotidiana. Bellissima!
  • Anonimo il 10/08/2009 15:25
    .. si la vita e' bella.. nonostante le mostruosita' che partoriamo..
  • Anonimo il 10/08/2009 14:20
    molto bella piaciuta per contenuto... complimenti
  • Louis L. il 10/08/2009 12:59
    Diciamo che viene detto con sarcasmo. Grazie comunque
  • sara zucchetti il 10/08/2009 12:34
    bella poesia, forse volevi dire la vita è bella nonostante tutte le cose che accadono brutte

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0