accedi   |   crea nuovo account

Come non mai...

Le onde del Mare
si infrangono
nei miei pensieri.
Si sfalda la memoria
e la mia angoscia
svanisce
come non mai...
come un odiato fardello
di un'errante anima.
Come un fantasma
di tante notti.
Come suoni striduli
di un archetto rotto di un violino.
Come parole senza senso,
sussurate al vento
a mezza voce.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Marcello De Tullio il 11/08/2009 17:46
    Fai tutto come il mare, lascia che le onde dolcemente lambiscano la riva.
  • loretta margherita citarei il 10/08/2009 17:58
    disarmonia giornata no bella
  • Anonimo il 10/08/2009 17:03
    Eppure il Mare possiede questo potere magico, capace di cancellare anche se temporaneamente le "brutture" che attanagliano la nostra memoria.
    Bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0