PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nell’assurdo voler sempre di più fissi volando su carte nautiche le tue emozioni

Gettando
continuamente
barili in olio di papa-vero

sperando di calmare il tuo orgoglioso mare
nelle gorgoglianti meduse delle tue vele stracciate
da impietosi fantasmi

nelle ancore
di una ancora
possibile
umiltà

svelata
a te stesso
da tempeste emozionali

navighi
sballottato
in un futuro inesistente

nella luce delle tue nudità
appena nate

incontrando i relitti osceni
ancora vivi
nei moribondi sbalzi
del tuo corpo di ieri

balzi
palpitando con nuova forza di Cuore
fra le onde oceaniche d’un oggi in superno Amore

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Aedo il 11/08/2009 23:17
    E noi navighiamo nel veliero delle tue meravigliose poesie. Bravo!
    Ignazio
  • Fabio Mancini il 11/08/2009 12:46
    Molto bella. Uno stile inconfondibile... Fabio.
  • Giuseppe Bellanca il 11/08/2009 12:03
    Stupenda. 5 st.
  • Anonimo il 11/08/2009 11:12
    una rotta sicura e una destinazione avventurosa.. un buon navigante non teme le furie del mare. splendida.. di più
  • Anna G. Mormina il 11/08/2009 09:49
    Navigare sballottato in un futuro inesistente...
    ... non è difficile che ciò accada,... ogni giorno... e il futuro è ciò che si fa, che si prova in questo momento,... il presente...
    ... cercare sempre la forza di Cuore, cercare sempre il superno Amore... questo non è semplice...
    ... bellissima!!!!
  • Anonimo il 11/08/2009 06:53
    "... sperando di calmare il tuo orgoglioso mare... nelle àncore di una ancòra possibile umiltà... palpitando con nuova forza di Cuore fra le onde oceaniche d’un oggi in superno Amore." Struggente ma sublime. di-vino!
  • loretta margherita citarei il 11/08/2009 06:37
    ma che meraviglia!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0