PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Questa poesia ha un senso?? La Via veramente via non è una via costante

Mi fermo ad osservare
il nulla che ho disperso.

Campi Elisi e lame taglienti,
mi fermo ad ascoltare il mio passato,
il mio presente mondano.

Attimi perduti e
cieli di ricordi.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • yari firel il 10/07/2008 13:48
    Bella!
  • sara rota il 30/05/2007 14:11
    È bello guardare al proprio passato, vivere il proprio presente e pensare al futuro... Bravo, mi è piaciuta.
  • Anonimo il 27/05/2007 01:58
    Bella! Mi ricorda anche da vicino il mio stile. Hai usato poche parole per grandi riflessioni
  • luca jankovic' il 14/09/2006 19:25
    una bella riflessione poetica sul tempo e l'esperienza!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0