accedi   |   crea nuovo account

... e improvvisamente

… e improvvisamente mi fermo
abbracciando il silenzio.
Mi perdo in spazio
di preghiera.
Ed ecco, lenzuolo di luce
ricopre
povertà di mia fede,
che ora rivive
in eterna giovinezza.
Quale vetrata
al sole dell’ amore
oggi
la mia vita riluce.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • silvana capelli il 09/08/2012 14:15
    STUPENDA! povertà di mia fede di una eterna giovinezza.
    Porole che incantano la mente e il cuore, perdersi nella preghiera si ritrova l'armonia della vita. una lode per questa tua tanto bella. Un caro saluto, ciao!
  • loretta margherita citarei il 12/08/2009 20:38
    bella intensa bianca di luce
  • M. Vittoria De Nuccio il 12/08/2009 20:10
    Bella... la mia vita riluce...
  • Fiscanto. il 12/08/2009 19:19
    Ogni vetrata riluce al sole dell'amore, altrimenti rimane nera ed anonima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0