username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

[Senza titolo]

Ascoltando Wagner
possiamo saggiare
quanto neutrale
sia la bellezza
dinanazi alla morale.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Luigi Lucantoni il 18/09/2009 21:06
    nelle dediche non ce lo vedo un titolo
    giusto se sono lunghe
    comunque grazie del commento Pompeo
  • Don Pompeo Mongiello il 18/09/2009 15:38
    Piaciuta, peccato che manca il titolo.
  • Anonimo il 13/08/2009 15:35
    compositore che amo Wagner...
    e condivido anche il tuo pensiero
  • Anonimo il 13/08/2009 14:46
    le note si perdono nella bellezza
    x definizione... neutrale...
    bella...
  • loretta margherita citarei il 13/08/2009 14:11
    hoffembach lo preferisco, comunque piaciuta
  • Vincenzo Capitanucci il 13/08/2009 13:03
    Federico.. incavolandosi.. ride... nacque cosi una tragedia... si un Parsifal volo.. fra aquila e serpente... sulla sua divina montagna..
    eppure la Bellezza.. anche se a volte amara... ne sa di più di una certa... morale... metafisica Kantoniana... dove una critica.. non sarà mai pura.. avendo perduto la gamma totale... del suo arco-baleno... nelle sette scuri di un Omerico Ulisse... lol..
    Piaciuta... Luigi... a livello di neutroni...
  • Anonimo il 13/08/2009 12:32
    piaciuta per originalità

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0