PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sopralluogo

È piena notte, non posso parlarti
Lasciami stare nel mio sopra-luogo

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Nicola Saracino il 13/08/2009 16:56
    Del piano di sopra si sente poco. Eppure è molto frequentato. Oggi hanno l'isolamento anche le case di ieri. Un assopito fa lo stesso rumore di un fendente di machete sulla scala a chiocciola... so che c'è stato baccano, ma io non l'ho sentito. Helga, Loretta e Vincenzo: avete l'ampliphon? Eh sì, l'avete! Nicola
  • Anonimo il 13/08/2009 16:43
    .. scusa so-pral-luogo
  • Anonimo il 13/08/2009 16:42
    audace e' il mio pro-cedere nella notte... grande e' il tuo do-pral-luogo
    che indaga
    splendida
  • loretta margherita citarei il 13/08/2009 16:21
    sei un grande
  • Vincenzo Capitanucci il 13/08/2009 15:36
    è un vero capo-lavoro.. N.. in capocollo...

    Indagini.. fra i geni delle parole...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0