accedi   |   crea nuovo account

Il mio sentirti

Ti sento... negli occhi...
nei battiti asincroni
del mio cuore pulsante...
tra le radici del mio sangue d'amore...
dove... prorompente vivi...
nella mia struggente malinconia...
dove ti esalti nell'anima...
per devastarmi di rimpianto.
e' questo il mio sentirti? Il rincorrerti?
l'amarti così tanto?
come voce di memoria... ti sento..
in un tempo senza domani...
che mi frammenta di tormento e solitudine.
È questo il mio sentirti?
l'amarti in modo così intenso e disperante?
Ti sento nel sale del mio pianto...
nelle ferite mai rimarginate...
nel mio essere finito nella tua infinità.
Ma io... io vorrei amarti in modo diverso...
come il sorriso di un bambino...
come lo splendore di una donna in amore...
che non soffre...
come un refrain di una canzoncina d'amore...
non come le note disperate... diffuse..
nei vicoli...
dal vecchio chitarrista cieco di Picasso!

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Paolo Cavagnini il 03/09/2012 18:32
    Intensa e pulita, mi ha trasmesso tutta l'amarezza dell'amor divenuto tormento.
    Complimenti.
  • Anonimo il 15/08/2009 00:10
    intensa merita di essere letta più volte... trattenuta
  • loretta margherita citarei il 13/08/2009 16:19
    bel modo di esprimere l'amore, bravo ruben
  • Ruben Reversi il 13/08/2009 15:43
    Grazie dolcissima Sara. ti bacio. buon ferragosto. ruben
  • sara zucchetti il 13/08/2009 15:39
    bella, anche se un po' triste c'è un pizzico di speranza

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0