username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Momenti di Te

Mi siedo al tuo pianoforte
e sfioro i suoi tasti,
nella mente
scorre l'immagine
di Te,
Mamma,
che suoni la melodia
a Te cara.
Mi guardi,
mi sorridi,
percepisco che ci sei,
nell'aria
vibra il tuo profumo.
I miei occhi si riempiono di pianto.
Momenti
che passano in fretta,
odo i passi
che si avvicinano a me
e una vocina mi chiede:
" Mamma, perchè sei triste?
Oggi è la tua festa!"
E con la sua faccina buffa
e il sorriso dolce
che ricordano il Tuo,
mi prende la mano
e vuole che la segua.
In quell'attimo
sento un dolce brivido...
il mio sguardo
va al pianoforte
e vedo Te,
Mamma
che mi saluti felice.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • giorgio giorgi il 01/09/2012 21:49
    Il pianoforte canta versi di poesia e di amore, è musica che commuove e suscita ricordi.
    Ed il lettore ti ascolta, e con la tua musica, anche lui segue i suoi ricordi più belli.
  • Agostino Griffante il 06/04/2011 16:35
    non ho momenti per nessuno.
    solo per me.
    voglio morire in pace, posso?
  • luigi demuro il 16/08/2009 22:01
    Molto tenera. Complimenti. Mi hai emozionato tanto.
  • lucia cecconello il 14/08/2009 19:29
    Teneramente bella... molto sentita, brava
  • Anonimo il 14/08/2009 00:21
    magia ed emozione... grazie
  • Vincenzo Capitanucci il 13/08/2009 23:45
    Di una immensa tenerezza Vittoria... il tempo passa... le persone passano... ma l'Amore.. si perpetua sempre... sempre teneramente vivo...
  • M. Vittoria De Nuccio il 13/08/2009 22:59
    Scritta il giorno della festa mamma di quest'anno.
  • Anonimo il 13/08/2009 22:02
    ... il "cerchio" della vita.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0