PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nella seduzione di Salomè salgo scendendo in un battesimo profondo di me

La migliore parte di me

sei Tu
Amore mio

seguendoti
addentrandomi nell’inebriante profumo dei Tuoi veli

mi innamoro sempre di più

danzo
per Te

perdendo la mia testa

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • claudia checchi il 14/08/2009 17:52
    Perdendo la testa... mi innamoro sempre più... sublime... ciao claudia...
  • giusi boccuni il 14/08/2009 15:00
    ... bisogna perdere la testa per aprire il cuore...
  • giusi boccuni il 14/08/2009 14:59
    questa e' meravigliosa...
  • Anonimo il 14/08/2009 14:04
    davvero unica... che piacere leggerti
  • luigi demuro il 14/08/2009 13:46
    Le tue poesie, oltre che parole, sono sensazioni, profumi, colori. Bellissima Vincenzo. Complimentoni.
  • Anonimo il 14/08/2009 10:12
    Perderei pur io la testa metà-fori-ca-mente perchè inebriato dall'eccitante profumo del suo corpo, espanso ancor più da svolazzanti veli, e danzerei... con la pancia pronunciantesi dal ventre; ma dare la mia testa per un suo capriccio non lo farei nemmeno per sogno! Batti-sta frase: "Ti amo ma con sobri-età".
    Bella poesia, di un amore perduto (non di un perduto amore)
  • Anna G. Mormina il 14/08/2009 10:02
    Salomè, sapeva che non avrebbe mai avuto quell'Amore... perse la testa,... e volle la sua testa, su un piatto d'argento... atroce delitto... splendida!!!!
  • M. Vittoria De Nuccio il 14/08/2009 10:02
    ... addentrandomi nell’inebriante profumo dei Tuoi veli... bellissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0