accedi   |   crea nuovo account

La solitudine

Solitudine,
che vuoi da me?
Perché m’annebbi la mente?
Perché,
non mi lasci vedere
i colori delle emozioni
escluso quello
d’una passione violenta
piena di sospiri?
La tua presenza,
oh solitudine,
mi rende infelice.
Perché mi fai soffrire così tanto?
Io non ti faccio nulla,
voglio solo
vivere la mia vita!
Lasciami in pace!
Sparisci
Orrenda creatura,
il tuo tentativo d’impossessarti di me
è VANO!
Addio
mostro crudele.
Non hai vinto.
E ora sono il vento
Che spazza via le tue nebbie
e mi fa rivivere…
Guai se ritorni…
SOLITUDINE!

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 16/08/2009 02:13
    Hai ragione Fis, la solitudine è la cosa più brutta!
  • Fiscanto. il 16/08/2009 02:03
    La solitudine è contro la natura dell'uomo, al pari delle api essere sociale.
  • loretta margherita citarei il 15/08/2009 16:05
    piaciuta molto
  • Anonimo il 15/08/2009 15:44
    piaciuta per atmosfera

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0