accedi   |   crea nuovo account

pinkish!

pink
la carta naturale sulla quale scrivi i tuoi versi

purple rose
la neve macchiata dalla ferita che cerchi di comprimere

pink-rose
il sigillo di una rinascita

old rose
venato di cremisi e zafferano, il cielo di “Obuda” delle foto che non hai scattato

rosy
le guance velate di vergogna e pudore su volti di bambini smarriti e ritrovati

pink & black
l'essenza che si mesce con l'abisso

pink
desaturazione di un vermiglio...

delight...
metafora di te.

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/04/2012 11:53
    splendida poesia complimenti debora

8 commenti:

  • Anonimo il 06/06/2011 19:12
    Forte
  • antonio castaldo il 23/12/2009 20:26
    molto bella! complimenti!
  • Len Hart il 14/09/2009 09:13
    great!!!
  • augusto villa il 28/08/2009 14:30
    Bella davvero... Bella e delicata... Intensissima nella sua delicatezza!!!... Complimenti Debora!
  • Debora Di Mo il 18/08/2009 17:11
    grazie mille... grazie davvero!
  • Dannunziano _ il 17/08/2009 23:12
    molto bella!
  • loretta margherita citarei il 16/08/2009 15:46
    fortissima, 5 stelle geniale
  • Vincenzo Capitanucci il 16/08/2009 14:52
    Un profumo... di profondo viola... nel cielo.. di Budda..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0