accedi   |   crea nuovo account

pensiamo positivo

-Ciao, come stai?-
-Bene e tu?-
Ma sai,
mi è successo questo e quello…-
Solo tristi parole
per raccontare
il dolore
che sfiora la vita.
Par che ci si incontri
solo per sfogare
le proprie pene.
Mai una volta
per dirsi ti voglio bene,
sai sono felice, o non va
ma mi accontento.
Questo succede ogni giorno,
come se l’umanità
altro, non avesse da dirsi.
Il dolore è personale,
soffrendo si sta male,
ma esternandolo agli altri
cosa mai risolvi?
Ognuno ha le proprie croci,
a volte situazioni atroci,
nessuno è disposto
a condividere.
Ecco perché maschero
le lacrime con il sorriso,
faccio alla mala sorte, buon viso
ed agli altri offro la speranza,
un pizzico di pazienza.
La positività è nei nostri cuori,
quindi amici cari,
quando mi incontrate,
non siate avari,
parlatemi d’amore.
delle piccole cose meravigliose
che la vita ci dona,
una di queste?
L’amicizia che ci accomuna.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 17/08/2009 13:06
    Sono pensieri profondi e perfettamente espressi.
  • M. Vittoria De Nuccio il 17/08/2009 00:00
    ... La positività è nei nostri cuori... bellissima e vera!!! Serena Notte Loretta.
  • Anonimo il 16/08/2009 23:49
    parole indelebili che scivolano sull'anima accarezzandola
  • Anonimo il 16/08/2009 23:30
    È stupendo quello che hai scritto!! E crudelmente vero, mi auguro che molte persone raccolgano questo invito... io ad esempio sono felice di dirti che.. sono felice!!!
  • Anonimo il 16/08/2009 23:04
    hai perfettamente ragione, molte volte le persone sembrano voler fare a gara a raccontarsi le vicende negative.. a volte s'incontra chi ha una disgrazia al giorno, ma lo sappiamo bene che chi soffre veramente non ama esporsi.
    bella riflessione
  • Vincenzo Capitanucci il 16/08/2009 23:00
    Ciao Amica mia... ti voglio bene... ma sai l'altro giorno... mi è successo di... ma Tu come stai..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0