accedi   |   crea nuovo account

pieghe dei giorni

ascoltale
le parole che poi
ti mancheranno
quelle di un amico
di una mamma
di un papà
dagli ascolto
ora
poi le rimpiangerai
e capirai che il tempo è veloce
osservali
gli sguardi
di un amore di un amica
che poi forse ti mancheranno
sulle strade di questo percorso
tra il cielo e la musica
e ascoltando
suoni da regalare
o poter dire
ho vissuto anche io
stringile quelle mani che
ti chiedono amore
amicizia, storie da sfogliare
tra le pieghe dei giorni
pieni di sorprese
ma irresistibili
stringili
i momenti che sono tuoi
ma anche di chi ti cerca vicino

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Rosarita De Martino il 08/11/2015 17:09
    Bella, incisiva è l'esortazione ad ascoltare i consigli di un genitore o di un amico perché sono paragonabili "a suoni da regalare". Con simpatia. Rosarita
  • Inchiappa Vito I Song il 18/08/2009 07:47
    Parole molto toccanti. Bella
  • loretta margherita citarei il 18/08/2009 05:44
    oggi non si ascolta più, bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0