accedi   |   crea nuovo account

notte di mezza estate

Quella notte
così calda,
lasciai cadere
sulla battigia
il vestito,
spogliando la mente
da tristi pensieri.
Nuda mi immersi nel mare,
amante che si perde
tra le braccia dell’amato,
sentii le sue mani
sfiorare dolcemente il corpo,
lasciandomi cullare
dal suo ritmico movimento,.
amplesso salato carezzante la spiaggia.
La luna in cielo si specchiava
nel chiaroscuro della mia anima,
colorando d’argento
due lacrime di solitudine.
Le stesse che donai
al cuore di una conchiglia,
offerta d’amore al mare,
quando l’alta marea,
sarebbe tornata a riprenderla.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Bruno Briasco il 29/10/2011 19:05
    "La luna in cielo
    si specchiava
    nel chiaroscuro della mia anima,
    colorando d'argento
    due lacrime di solitudine".
    La chiusa poi è un crescendo di emozione e sentimento stupendi.
  • Anonimo il 20/03/2010 22:52
    È simpatica l'immagine del mare che ha le mani.
    Avrei dipinto il momento partendo da questo.
    Tutto il resto è noia.
  • Giuseppe Bellanca il 19/08/2009 10:58
    Intense emozioni in un mare di sensazioni... bellissima.
  • Fiscanto. il 18/08/2009 21:45
    Che bella... che atmosfera! Brava Lory...
  • Fabio Mancini il 18/08/2009 15:01
    Potrebbe essere scambiata per una poesia erotica, ma è una evidente poesia introspettiva. Forse pubblicizzando troppo la tua misura di reggiseno, qualcuno leggendo i tuoi versi, ha visto dell'altro. Una certa sensualità è più che evidente, però ben sapendo che le poesie introspettive, possono risultare pesanti, hai alleggerito i tuoi versi con immagini poetiche: il mare di notte, il tuo vestito che cade sulla battigia, l'amplesso carezzante dell'acqua marina. Anche qui, dimostri di possedere una buona esperienza di scrittura. Il mare è si amante, ma anche il confidente muto del tuo dolore e compagno discreto della tua intimità. Sotto una luna irridescente, il pensiero convinto che solo attraverso l'amore, potrai ritrovare te stessa. Bella, profonda e sensuale, che tocca le corde della mia sensibilità. Un bacio, Fabio.
  • Anonimo il 18/08/2009 14:28
    meravigliosa
  • aleks nightmare il 18/08/2009 13:31
    Surreale!!!
  • ANGELA VERARD0 il 18/08/2009 12:09
    che bella... passione delicata e maliconica
  • Anonimo il 18/08/2009 10:27
    Una favola... STUPENDA! Baci Lylly
  • Vincenzo Capitanucci il 18/08/2009 10:19
    Splendida... L'or...
  • Anonimo il 18/08/2009 09:35
    Estremanmente passionale, malinconica, eppure carica di speranza.
    Nulla da "aggiungere".
  • cesare righi il 18/08/2009 08:44
    Loretta, sensuale a tal punto da eccitare l'anima e non solo.
    stelle di passione, bravissima
  • luigi demuro il 18/08/2009 08:17
    Bellissima poesia: Un bagno di Solitudine in un immenso bisogno d'Amore... Tua testimone: la Luna... Tuo fedele e potente amante: il Mare... Tue trasparenti compagne: due Lacrime. Che bella... La trattengo tra le preferite anche sè questi versi sono solo ed unicamente della tua anima. Luigi
  • Inchiappa Vito I Song il 18/08/2009 08:08
    bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0