accedi   |   crea nuovo account

Il palcoscenico della notte.

La notte
apre sempre
il sipario
anche se l'attore
non ha letto
il copione.

Recita senza parte
e spettacolo
ignaro di mistero
si confondono
in voluttuose danze
corse senza fiato
volti senza nome.

Notte mi sorprende
a piedi nudi
sugli scogli scolpiti
di sale
tra racapriccianti
scenari
che non ho chiesto
di montare.

Notte mi porta
a correre
cercando fiammelle
nella densità
della folla
le voci
sulla strada
che non ho chiesto
di percorrere.

Un telo strappato
scopre i seni
scivolando nei rovi
con il timore
d'apparire,
mentre il cuore
ansima di ritorni.

Il mattino
chiude il sipario
lasciando sul cuscino
il copione
ma la notte
aspetta domani
perchè mi sieda
ancora
sotto il palco.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Anonimo il 05/06/2011 18:20
    la notte il tuo palcoscenico... dove si rappresentano i sogni... meravigliosa poesia angela...
  • ANGELA VERARD0 il 28/01/2010 19:43
    Grazie Emanoel
  • Anonimo il 28/01/2010 14:29
    davvero bella, complimenti, fa riflettere
  • ANGELA VERARD0 il 19/08/2009 11:49
    grazie massimo... lo spettacolo torna ogni notte sempre diverso sorprendendo colui che nel sogno si trova ad essere contemporaneamente attore e spettatore
  • Anonimo il 19/08/2009 11:02
    e giù con uno scroscio di applausi allo scendere del sipario... rose rosse e fiori e un urlo... bis... bis... sorretti da un battito di mani a cadenza per esortarne il ritorno... meravigliosa!
  • ANGELA VERARD0 il 19/08/2009 10:27
    grazie a Marcello e Fisk!!!
  • Fiscanto. il 18/08/2009 17:29
    Molto ben fatta! Brava!
  • Anonimo il 18/08/2009 14:33
    meravigliose emozioni
  • ANGELA VERARD0 il 18/08/2009 13:31
    grazie ragazzi!!!!
  • Inchiappa Vito I Song il 18/08/2009 13:30
    Però!!! Bella prima dopo il rientro dalle vacanze.
    L'attore non ha il copione, ma la notte ha una scenografia... da sogno direi.
    E riesci a fai vedere queste riprese, queste scene suscitande delle forti e goduriose emozioni.
    Un tuo ammiratore
  • loretta margherita citarei il 18/08/2009 13:26
    bellissima
  • Vincenzo Capitanucci il 18/08/2009 13:24
    !!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0