username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

anonimi percorsi

Lungo anonimi percorsi
ho giornalmente disperso
frammenti di solitudine

Ora ho imparato
a calcolare tempi e ritmi

e con occhi incantati
salto la corda
al suono lieve del suo battere regolare

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Paola Pinto il 22/07/2010 16:50
    Imparare a vivere la vita non è facile. ma si può riuscire a vederne il lato positivo e farlo proprio
    Fai riflettere. Bella!
    ciao
  • Carlo Diana il 28/07/2007 00:17
    bella, libertà della solitudine che cede alla regolarità del ritmo.
  • sara rota il 30/04/2007 08:39
    Carina...
  • Anonimo il 14/09/2006 09:02
    Lungo anonimi percorsi...
    Pare di sentire il tempo che con il suo ritmo segna la vita. Bella.
  • pietro capriata il 13/09/2006 19:55
    Carina

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0