PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La strepitosa caduta del cielo

Strepita
la vita
in me

in un riso
deriso
rumoreggiano
sordamente
le onde belanti
d’un mare celeste
in ardente
anelito

d’Amore

ansia
di fantasmagorica pioggia
d'essere
decisa

lenta
nel suo
precipitato

rio
d’eterno avvenire

in fedele oro
d’a(g)nelli
nuziali

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anna G. Mormina il 19/08/2009 11:03
    ... sprizzi felicità e amore, da tutti i pori!
    ... bellissima, bravo Vincenzo!
  • ANGELA VERARD0 il 19/08/2009 10:11
    bella e fresca come una pioggia estiva
  • M. Vittoria De Nuccio il 19/08/2009 09:35
    Che emozione leggerti... intensa. Bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0