accedi   |   crea nuovo account

Figli dell'Aria.

Sono placida brezza
capace appena di muovere petali,
per cui
porterò con me
la tua leggerezza

Sono vento
che soffia soave
capace solo di accarezzare,
per cui
porterò lontano
il profumo di te

Sono tempesta impetuosa
che sradica e irrompe
capace solo di abbattere ogni cosa,
per cui
porterò tra cielo e mare
il desiderio di te

Sono uragano,
incessante,
che urla e travolge,
capace di tutto e di niente
se il tutto non c’è…,
per cui
porterò lieve
tutto il bisogno di te.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • giovanna raisso il 19/03/2010 18:19
    la tua leggerezza.. il tuo profumo.. il desiderio di te.. il bisogno si te.. una brezza che diventa uragano.. davvero bella Luigi
  • claudia checchi il 17/03/2010 23:45
    porterò tra cielo e mare, il desiderio di te... parole toccanti... bella.. luigi...
    claudia..
  • Anonimo il 21/09/2009 18:34
    se ci fossero, dieci stelle!
  • Paola Bonc il 20/09/2009 17:49
    questa è sensazionale... ma anche le altre del resto...
  • Anonimo il 24/08/2009 08:27
    Bellissima.
  • M. Vittoria De Nuccio il 22/08/2009 17:07
    Stuprnda chiusa... Bravisssimo.
  • Anna G. Mormina il 21/08/2009 11:22
    ... un crescente cambiamento di emozioni che portano all'esplosione:BELLISSIMA, bravo Luigi!
  • luca pintabona il 19/08/2009 21:34
    Bella luigi mi piace bravo
  • aleks nightmare il 19/08/2009 16:10
    molto bella!
  • Vincenzo Capitanucci il 19/08/2009 08:24
    Delicata... soave.. tempestosa... incessante... bi-sognante... Sono... in un filo di luce... il Figlio del Vento...

    Bellissima Luigi..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0