accedi   |   crea nuovo account

L'ultima carezza

Son qui, in religioso silenzio ti guardo,
ma tu in un bisbiglio vuoi parlare,
mi chino sul tuo viso per capire
e vedo che...
trema la fragile mano
come foglia sollevata dal vento
nel convulso movimento,
par che voglia per un attimo fermare
quel vortice di vento.
E mentre cerca il mio viso...
all'improvviso una carezza,
la sua, l'ultima.
D'incanto tutto si placa, tutto è silenzio!
Carezza di mamma,
dove tutto l'amore ha racchiuso,
nell'immenso spazio d'un solo istante.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Adamo Musella il 25/08/2009 21:49
    Scivola dolce riportando tutta la vita in pochi attimi... amore di madre, sei stata dolcissima Giuliana, baci
  • giuliana marinetti il 20/08/2009 15:12
    Grazie cari poeti, ho voluto descrivere in ogni particolare questa meravigliosa esperienza, vissuta in pochi minuti ma
    talmente intensa che ancor oggi è viva come allora, se qualcuno mi chiedesse... cosa vorresti donare ad altre persone come esperienza vissuta? Io chiederei... che tutte le persone che lasciano questa terra, possano riuscire a dare l'ultima carezza ai propri cari e loro fare in tempo a riceverla. così spero che sia anche per me quando me ne andrò.
    un caro saluto Giuliana
  • M. Vittoria De Nuccio il 19/08/2009 17:36
    Commovente... da rimanere senza parole.
  • M. Vittoria De Nuccio il 19/08/2009 17:36
    Commovente... da rimanere senza parole.
  • Inchiappa Vito I Song il 19/08/2009 17:26
    Triste e commovente. L'amore di una madre, racchiuso in una carezza che non potrà dimenticarsi.
    L'amora di una vita che non si è ricambiato nello stesso modo, con la stessa intesità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0