accedi   |   crea nuovo account

feeling blue

Cadono candele dal cielo coperto di cera
c’era la luna lassù, dove ora c’è un vuoto
c’erano stelle, corpi celesti dove ora c’è cenere
il cielo è nudo, spogliato di nuvole chiare.. nudo, infreddolito
c’erano lampi, sorrisi, che squarciavano il mondo
…il cielo è triste, ora, piange
c’erano voci, bisbigli, sospiri lassù
…il cielo è spento, ora, dorme
c’era emozione, calore, dolcezza, quaggiù, dentro me
…e, ora, piango
c’era profumo, sapore  colore, quaggiù, su di me
…c’eri tu
…che, ora, dormi

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • filippo s ganci il 24/09/2007 18:23
    versi che coinvolgono il lettore
  • Argeta Brozi il 29/09/2006 16:26
    Hai tralasciato un po' la punteggiatura... Mi ispirava l'inizio.
  • Adriano Di Carlo il 29/09/2006 13:50
    CARINA QUESTA NOTTIZZAZIONE DELL'AMORE SE COSì SI PUò DIRE. CRYBACK
  • augusto villa il 28/09/2006 23:01
    bella, emozioni quasi allo stato solido... mi piace molto.
    Ciao!
  • IvaDiva il 28/09/2006 12:19
    DELICATA... IMMAGINI COINVOLGENTI! Ciao. Ivana
  • Cinzia Coratelli il 20/09/2006 15:15
    Un addio amaro, molto bella!
  • Emanuela Lazzaro il 18/09/2006 14:35
    Si mi piace proprio questa poesia, partcolarmente intensa, i... lasciano trasparire ciò che con la voce l'anima non dice. it 's Ok!
  • Elena il 18/09/2006 11:19
    Leggendo mi sono trovata candela, dalla viva fiamma, sotto un cielo pieno di stelle...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0