PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Addio

Non voglio più vederti
sono stanco di conoscerti,
ho provato, ho lottato
ma alla fine ho imparato
che il nostro stare insieme
non è amor che non teme:
é della paura il bisogno
è dell’ incertezza il sogno.
Questo non è amore
dei tradimenti dimenticherò il rancore,
ma non possiamo continuare a mentire
non riusciremo a farlo rifiorire.
non si può ingannare il cuore
neanche per allontanare il dolore.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • giancarlo milone il 25/08/2009 13:43
    grazie
  • Anonimo il 25/08/2009 12:52
    Sorry... sfuma.

    Ciaoooooo
  • Anonimo il 25/08/2009 12:52
    Consapevolezza di un amore che sguma...

    Piaciuta. Monica
  • giancarlo milone il 23/08/2009 15:51
    grazie mille dei vostri commenti... l' unità spirituale è possibile, ma non in tutte le storie...
    grazie
  • Ugo Mastrogiovanni il 22/08/2009 19:37
    Queste sono le situazioni in cui dobbiamo ricordare che l’amore è il frutto di un’unità spirituale, difficile da raggiungere, ma non impossibile. Per ora il giovane poeta canta con delusione e rabbia solo un bel verso di quella che sarà la sua lunga poesia.
  • Anonimo il 22/08/2009 16:48
    bellissimo canto di quella porta immaginaria che si chiude d'innanzi a quel cuore innamorato
  • loretta margherita citarei il 22/08/2009 16:42
    bellissimo questo addio, resoconti di amore finito.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0