username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Addio senza esser tristi

Dici di amarmi... dici
ma allora perchè i tuoi occhi ridono
guardando altri occhi?
Perchè non guardano più i miei?
E se li guardano è solo per favore concesso...
un occhiata di sfuggita, rassegnati
delusi e insoddisfatti.
Mezze bugie nascoste
nei tuoi occhi taciturni...
anche a me non piace più
quello che vedo
questa volta dobbiamo essere franchi
tutti e due.
Ammettiamo la fine
di quello che c'è stato
non sarà la morte di un amore
perchè lo è la costrizione
ti cedo redini di non comando
ti saluto compiaciuta
di quello che c'è stato
delusa ma non più desolata
e non mi sono mai sentita sacrificata
almeno io.
Ho capito che portavi una croce
non sei mai stato servo d'amore
non dobbiamo redimerci
questo sentimento non lo chiede...
addio o ciao, amore che sei stato mio.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0