PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'attrazione

L'attrazione... quella calamite
quel battito
lo avverti nelle viscere
un sussulto nel petto
un fuoco sul viso.
Attrazione che viene dai sensi
diviene coraggio
per chi ammette l'emozione
l'attrazione è distrazione
dalle voci nell'orecchio
da qualsiasi attenzione
è infatuazione, è immaginazione.
È pudore nascosto
possessione di attimi
desideri infiniti.
L'attrazione che non vorresti provare
sguardi che istigano
di sfida o imbarazzo
attrazione voluta e cercata
con o senza pentimento
ricordo tenuto
passione velata.
L'attrazione... un caldo pensiero
appena sentito
avvertito dall'animo
e appagato è lo spirito.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • ugo bertani il 23/08/2009 20:04
    una descrizione perfetta e dettagliata... brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0