PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amore mio

Qundo sono triste,
quando penso che tutto è perduto,
quando penso di non avere più speranze,
penso a te, amore.

Sconsolato mi rendo conto
di quanto la sorte sia stata malvagia.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Gabriele Nocera il 28/08/2009 22:14
    Bella.
  • Inchiappa Vito I Song il 27/08/2009 12:21
    Grazie dei commenti:
    Peppe, disgraziata idda oppuru io che venni afferrato dai suoi spietatin artigli? E ci ni vosi pi liberarimi
  • Giuseppe Bellanca il 25/08/2009 12:32
    ma unni a truvasti sta disgrazia ahahahah... fotissimo come sempre.. ciao vituzzu
  • Anonimo il 25/08/2009 10:28
    Piace molto anche a me.
  • loretta margherita citarei il 24/08/2009 17:14
    ironia bravo mi fai sorridere sempre
  • giancarlo milone il 24/08/2009 13:26
    molto ben scritta e ironica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0