PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tu sola

Tu sola
ami così
nutrirci come uno
siamo in due?

fazzoletto di poesia
che apparecchi nella voce
se è voce:

"non di fronte oggi
nutriamoci di fianchi
sfiorati
e lievi movimenti

non sguardi diretti
solo corpi costretti"

percezioni tra le ossa
energie
d'un tatto laterale

incontro sospeso
irradia fantasie
ingoia sicurezze

pensieri stanchi
fusione di fianchi

"squarcia la tua costola
torno dentro di te".

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0