PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per lei

Come smeraldi intensi...
della mia donna, gli occhi han catturato i sensi...
Gemme che san guardare nel profondo...
della mia anima che ha già toccato il fondo...
Non basta l'aria... non sazia il mio respiro
che il mio bisogno più non trova pace...
e cerca... ma non trova ciò che appaga
lo sguardo suo che al cuore non si nega...
E resto io assetato del suo fare
digiuno ed affamato del suo ardore
i sensi miei storditi del suo amore
vagando non troveranno il vento
Quell'alito che fa venire il brivido
che dalla bocca sua... come segreto nasce...
e giunge a me che... anelo disperato
ciò che di lei l'animo mio assapora
L'animo che si sazia dell'orgoglio
degli occhi suoi che scrutano il mio sguardo
che appagano i miei sensi di ogni voglia...
... di lei mi sono perso... è la mia donna.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 27/08/2010 12:11
    Complimenti accompagnati da 5 stelle.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0