PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ebbro di te

Ebbro di te...
come di mosto nuovo
sento nei sensi miei il profumo
Ebbro di te...
come di festa... e balli... mi fan girar la testa
pieno del tuo sapore... e non mi basta
Ebbro di te...
come colui che vaga e cerca disperato
ciò che non troverà ... cadendo addormentato
Ebbro della tua bocca... del tuo petto
del tuo sentire me... del tuo sognare
Ebbro di te...
che, in un fortuito incontro mai lontano
di me tu ti accorgesti... e fiumi di parole
e sguardi... e voglie...
e ardore...
... e mi hai dato l'amore

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 25/08/2009 07:41
    Ebbrezza di mosto nuovo... vendemmiato da Amore...

    Bellissima Gabriele...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0