accedi   |   crea nuovo account

clown

Piccolo pagliaccio
sempre pronto a divertire
sai regalare sorrisi a chi sa solo soffrire.
È questa la tua vita
e non puoi sfuggire
il pubblico ha pagato e lo devi divertire.
Disegnata sul tuo viso
c’è una lacrima che scende,
ma i movimenti del tuo corpo fanno ridere la gente.
Il tuo pane quotidiano
sono allegria e ilarità
da donare in ogni momento a chi non ne ha.
Non sei preso mai sul serio
trasformi il dolore in ironia
e le risa del tuo pubblico danno sollievo all’agonia.
Ma appena si chiude il sipario
le tue lacrime vere
scivolano in silenzio sulle guance senza trucco
perdendosi amaramente nel sorriso di un clown.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Francesco Garofalo il 18/06/2010 14:28
    molto significativa, a tratti triste... piena di sentimento
  • danilo il 28/12/2009 20:01
    Veramente molto bella, e assolutamente diversa nei testi dalla canzone citata da Matteo. Altrimenti accusiamo di plagio tutti coloro che trattano lo stesso argomento.
  • Fiscanto. il 25/08/2009 22:49
    bella!!!
  • paola costantini il 25/08/2009 18:08
    Grazie per il commento!
  • Anonimo il 25/08/2009 12:30
    piaciuta... molto delicata
  • paola costantini il 25/08/2009 12:15
    non sapevo proprio che esistesse già una canzone. grazie per avermi informata
  • Matteo Sardelli il 25/08/2009 11:49
    Il testo è molto interessante e profondo; se non fosse che è mi sembra proprio la riscrittura di una canzone già esistente: http://www. angolotesti. it/N/testi_canzoni_neil_sedaka_30905/testo_canzone_il_re_dei_pagliacci_679207. html

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0