username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

come fenice in rinascita.

come specchio
davanti la montagna
del mio muto eco,
lei riflette ora il
mio nome,
che silente giaceva
nella prigione
dove la parola
proibita aspettava
il canto
della fenice
in rinascita.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • antonio castaldo il 10/09/2009 22:55
    si! mi è piaciuta!
  • ANGELA VERARD0 il 26/08/2009 10:44
    raccogli il silenzio della parola proibita per farne un canto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0