PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Spiaggia surreale

Vieni verso di me
alle tue spalle le onde del mare
perchè sei di un altro mondo
ti avvicini e mi sembra di conoscerti
si, ti riconosco dal modo in cui mi guardi.
Cerca di respirare più piano
cerca di sentire il nostro suono
è il rumore che fanno i nostri cuori
Rimaniamo dove siamo
su questa spiaggia senza meteo
il sole è riflesso nell'acqua
il vento muove solo i nostri vestiti.
Forse arriverà un temporale
ma l'hai portato tu
perchè ripararsi?
Riconosco ancora i tuoi occhi
mi stai dicendo di nuovo "addio"
tienimi tra le tue ali lacerate dalla sorte
non mi fanno paura, non temere
ancora un ultima volta
e ritorni tra le onde.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0