accedi   |   crea nuovo account

Crisi d'astinenza

Tu, gemma
di grande
bellezza.
Tu, donna,
che mi fai
morire
di voglia,
stringimi
forte tra
le braccia.
Che io senta
quanto sei
femmina!
Fasciami
il viso,
stringilo
forte tra
le cosce.
Che io senta
il tuo buon
profumo
e goda
del tuo buon
sapore!
Fà che mi
ricordi
di quando
bevevo
il latte
nei primi
miei giorni
di vita:
tu sai ben
capirmi
al volo!
Baciami
ovunque.
Posa la
tua bocca
rovente ed
esperta
su di me
e fa che io
mi droghi
di te, mia
Divina!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 03/09/2009 08:45
    è una dipendenza molto piacevole.. sconsigliata la cura disintossicante.

    che dire, questa mi è piaciuta veramente tantissimo
  • augusto villa il 31/08/2009 17:27
    Mi piace... Passionale... e sentita...
    Bellissima l'ultima parola che chiude il tutto... e quel sentimento che ci sta dietro... Bravo davvero.
    Mi ricorda, come intensità, la mia "Paradiso"... La piazzo nei preferiti.
  • Anonimo il 31/08/2009 17:27
    stupenda!!!
  • Anonimo il 27/08/2009 23:40
    Ovviamente stupenda Fiscanto come sempre... molta passione... COMPLIMENTI!!
  • M. Vittoria De Nuccio il 27/08/2009 13:58
    Molta passione... bellissima chiusa... fa che io mi droghi di te mia Divina...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0