PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Parafrasando Shakespeare

Per vederti ancora attenderei secoli
sarò al tuo fianco difendendoti a spada tratta
per un tuo sorriso altre mille spade
attraverseranno il mio petto.
Io voglio un uomo molto simile a te
che ti somigli il più possibile
dichiararmi senza indugio
lasciar che io stessa vivi in una parte di te.

 

1
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 24/07/2013 13:58
    Bellissima Cristiana... altre mille spade per un Tuo sorriso...

4 commenti:

  • letizia salerno il 09/09/2009 15:28
  • Inchiappa Vito I Song il 03/09/2009 15:50
    Io conosco Shakespeare, solo di nome e sue presunte origini italiane.
    La pesia è bella, i versi assai dolci e intensi. Una dichiarazione d'amore svelata Non posso che darti tutte le stelle.
    Vito
  • Cristiana Oliva il 27/08/2009 14:17
    W. S. è tra i miei preferiti, lo leggo sempre volentieri.
  • loretta margherita citarei il 27/08/2009 14:15
    e chi non vorrebbe William?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0