accedi   |   crea nuovo account

Consegna le Tue arti alla luce di un semplice Pa-è-saggio

A tempo perso passo
per consegnarti
questo ultimo mio messaggio

non sono un passatempo ne un semplice attraversa spazio

non sono un estemporaneo corporeo passaggio

sono gli occhi con i quali Tu vedi ogni Tuo paesaggio
la carne in cui vivi ogni Tua emozione

ho seguito in me con cura le tracce le tue or-me filtrate dalla luce in oro del bosco

adesso in questo spazio aperto senza tempo
penetrami
infondi
la Tua vita eterna
in ogni nostra cellula

consegnami all’eterna azione degli atomi della Tua indivisibile creazione

non posso co-esistere con il dolore la morte l’abbandono

nelle scale in vento del corpo qui dentro la fuori c’è sempre Sole

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 28/08/2009 17:16
    va giù come un bicchiere di the freddo in piena estate...
  • loretta margherita citarei il 28/08/2009 16:17
    meravigliosa figlio del sole
  • Anonimo il 28/08/2009 13:47
    veramente bella...
  • cesare righi il 28/08/2009 11:00
    Anima, non sono un tuo passatempo, ma una tua necessità se vuoi esistere. Io ho bisogno di te, ma tu senza me cosa sei?
    il cosmo le stelle e l'uomo<∞>
  • Anna G. Mormina il 28/08/2009 10:48
    "... nelle scale in vento del corpo qui dentro lc’è sempre Sole..."
    ... si, nello spirito del corpo, nella nostra Anima, c'è sempre Dio... molto, molto bella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0