username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Beatitudine

Beato é colui
che amici abe,
e de novo
trovasi
co ´loro
ne li verdi prati,
spensierati giocar,
mentre lo fratello sol,
beffardo, ma amico,
co ´le nostre
chiome
de tutti i colori
se fa ció
che ad esso grata.

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/07/2012 16:01
    un poeta con una qualificazione a tutto tondo... stile particolare.. molto raffinato

6 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 19/10/2009 10:24
    piaciuta
  • Salvatore Ferranti il 16/10/2009 11:35
    mi ricorda l'antica poesia, quando ancora l'italiano moderno non si era formato... poesia di sapore medioevale...
  • Marcello De Tullio il 02/09/2009 19:26
    Ti dico solo:è incantevole. Marcello
  • Anonimo il 30/08/2009 11:27
    molto bella ciao salva. e bentornato tra le righe...
  • Anonimo il 29/08/2009 12:55
    bellissima, mi suona un come dire, accompagnato è bene solo è meglio.. hehe..
  • Inchiappa Vito I Song il 29/08/2009 10:54
    Bella immagine della beatitudine. Amici che giocano su verdi prati coi capelli al vento e colorati dai raggi di fratello Sole.
    Vito

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0