username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il silenzio della luna

La calma quiete di questa indifferenza perfetta.
Mi fa paura.
Vorrei provare a liberare la morbosa rabbia che riempie questi vuoti,
che mi proibisce di dire la verità.
L’ ingenua malinconia di questi ambigui finti sguardi.
Mi fa paura.
Vorrei accarezzare infinite volte quei nitidi pensieri,
che a volte ti giungono.
La facile arroganza di cambiare.
Mi fa paura.
Desidero che la Luna ascolti ciò che resta del passato.
Chissà, forse non avrò più paura.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/06/2013 07:25
    ... molto leopardiana
    bella
    complimenti...

13 commenti:

  • Raffaele Arena il 20/08/2011 16:13
    E guarda sempre da ora in avanti anche se il pericolo e' dietro l'ostacolo. Brava
  • Giuseppe Tiloca il 08/09/2010 22:11
    La paura è solo un.. periodo.. che deve essere affrontato oh quante volte mi è accaduto.. e chissà, forse non avrò più paura..
  • Dark Side il 26/06/2010 17:12
    versi di notevole lirismo... l'immagine del silenzio poi ha sempre un notevole effetto su di me, bella poesia, complimenti
  • Nadja Letizio il 14/09/2009 23:29
    "la facile arroganza di cambiare" ... che bella!!! questa frase mi a fatto sentire particolarmente vicine a questa poesia!!..
  • Andrea Zotta il 09/09/2009 17:45
    A volte il silenzio conta più di mille parole. Poi l'ipocrisia è sempre più sulla bocca di molti.
    Bella Complimenti.
  • antonio castaldo il 02/09/2009 17:15
    molto bella!
  • Giuseppe Bellanca il 30/08/2009 16:18
    piaciuta.
  • Raju Kp il 29/08/2009 23:57
    mi piaciuta, ben scritta
  • Il _Rinascente il 29/08/2009 16:08
    Una poesia fatta molto bene, liricamente impeccabile.
  • loretta margherita citarei il 29/08/2009 15:03
    apprezzata molto
  • Anonimo il 29/08/2009 12:32
    molto bella
  • Sarah K. il 29/08/2009 12:12
    bella!!!
  • Anonimo il 29/08/2009 11:17
    molto piacevole da leggere... anche se emana tristezza... brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0