username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Teletext #5

sto camminando
(e sto correndo è lo stesso)

e i metri sono metri e chilometri

[i metri sono flipper
(o io che ancora scivolo
fra flipper e io cosa scivolo
se non sono nemmeno un corpo?)]

io non scivolo, niente fantasia,
no meraviglie, non penso di
essere corpo o penso che il mio
corpo s’è impossessato di me
(io scivolo nel mio significato
il significato? dove siamo?)

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • augusto villa il 06/05/2012 15:47
    Molto bella!... Un modo originale per parlare della fragilità umana... Piaciuta! ---
  • Engjëll Koliqi il 09/10/2008 13:06
    FORTISSIMA E SIGNIFICATIVA
  • Donatella il 30/06/2007 21:27
    é' tra le surreali quindi è metallicamente carina!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0