username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Naufragio

L’onda batte e ribatte.
Sola sul ponte
aspetto che mi prenda.
Anche nella tempesta
potrò per un momento
respirare.
Una barca
una zattera
uno scoglio
una voce
mi porteranno in salvo
prima che anneghi
in me stessa.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • sara meneghello il 13/05/2011 11:25
    Bella. introspettiva. ben scritta. mi è piaciuta
  • Maria Rosa Cugudda il 28/01/2011 12:46
    apprezzata particolarmente questa poesia introspettiva con suggestive immagini, profonda e coinvolgente, piaciuta!
  • Ivan Bui il 10/11/2010 20:43
    ... ogni tanto passo e rileggo qualche verso...
  • Sergio Fravolini il 27/10/2010 09:25
    Versi rtmici e veloci bella.

    Sergio
  • Ugo Mastrogiovanni il 30/05/2010 10:01
    Brevi versi, veloci e gradevoli, che incrociano bellamente un momento tra simbolismo e realtà.
  • alberto accorsi il 17/04/2010 19:13
    Perchè "in me stessa". Sembra una fuga dal un nemico esterno che si vorrebbe esorcizzare non nominandolo. E poi dall'esterno, tu lo dici, ti aspetti anche qualche amico.
  • Maria Lupo il 22/11/2009 02:00
    Grazie, Ivan. Quando sono allegra(lo ammetto, non capita spesso), di solito non scrivo.
    Questi versi, comunque, non sono particolarmente tristi. Essere travolti dall'onda non è una scelta ma una necessità, in alcuni casi. Ma la speranza di salvarsi c'è... almeno finora.
  • Ivan Bui il 22/11/2009 00:33
    Vedo che non perdi il vizio di scrivere versi molto belli, anche se come sempre tristi. Troppo tristi.
  • Anonimo il 22/10/2009 21:03
    prima che anneghi in me stessa... bell'immagine
  • Maria Lupo il 17/10/2009 19:43
    Grazie, Antonio! Come stai? È parecchio tempo che non ti sento... per la verità frequento poco il sito adesso.
    Approfitterò di questa sollecitazione per... venire a trovarti. Ciao.
  • Antonio Pani il 17/10/2009 11:40
    Forte e intensa, trasmette il disagio e una sensazione di smarrimento e abbandono importanti. Apprezzata, a rileggersi, ciao.
  • Dolce Sorriso il 15/09/2009 09:31
    no non sarai mai sola... bella poesia
    smack
    Anna
  • Maria Lupo il 31/08/2009 21:16
    Grazie. Quello di sopravvivere(non in senso biologico)è sempre più un miraggio. Specialmente stasera.
  • Aedo il 31/08/2009 16:15
    Sino a quando qualcuno afferrerà la tua zattera, non sarai mai sola... Tanti soffrono, ma l'amicizia è sempre al di là del dolore. Brava, Maria!
    Un abbraccio
    Ignazio
  • Fabio Mancini il 31/08/2009 16:07
    I lupi hanno come i gatti sette vite. Sopravviverai alla vita e a te stessa! Ciao, Fabio.
  • loretta margherita citarei il 31/08/2009 15:50
    molto ben scritta
  • Marhiel Mellis il 31/08/2009 10:33
    Maria, è flash d'emozione poetica intensa e trascinante. Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0