accedi   |   crea nuovo account

Se potessi

Se avessi
una bacchetta fatata,
annullerei la distanza
che ci separa,
annienterei il tempo
che macera nell'attesa
e vivrei questo nostro amore,
utero di conchiglia
arenata fra la sabbia,
grido straziato
di gabbiani in cielo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Libera Mastropaolo il 09/01/2011 20:22
    Bella poesia da leggere e rileggere.
  • Margherita Lo Iacono il 21/11/2009 16:39
    che dire
    se non quello che hai espresso in modo così veritiero
  • Anonimo il 07/09/2009 17:10
    bella poesia
  • Anonimo il 01/09/2009 00:24
    versi sublimi da trattenere
  • Anonimo il 31/08/2009 22:19
    bella e carica di speranza.
  • Anonimo il 31/08/2009 19:53
    Un sogno irraggiungibile tra le distanze, solo il pensiero vola e sembra toccare.. Piaciuta. Ciao!
  • cesare righi il 31/08/2009 18:32
    ... se avessi quella bacchetta te la donerei... davvero
  • suzana Kuqi il 31/08/2009 17:48
    bellissima
  • enrico dignani il 31/08/2009 17:24
    bella bellissima.. sogni bi-sogni benigni
  • Dolce Sorriso il 31/08/2009 17:09
    un applauso Lori
    bella
    smack
  • Giada.. il 31/08/2009 16:29
    quanto me la sento addosso Lor! bacio
  • Inchiappa Vito I Song il 31/08/2009 16:29
    Bella poesia.
    Le sue parola fanno la magìa.
    Vito
  • Fabio Mancini il 31/08/2009 16:00
    Il desiderio che riempie la tua attesa da un'eternità. Che sia l'uomo giusto con il quale essere felice e riscattare un'esistenza? Purché tu sia felice, te lo auguro. Fabio.
  • M. Vittoria De Nuccio il 31/08/2009 15:27
    Stupenda... hai adoperato una bacchetta magica fatta di parole di amore, Loretta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0