PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Orme Vicine

Si rinasce lettera dopo lettera
leggendo da consonante a vocale
il profumo e la voce,
negli occhi del tempo e del senso.
Rimani,
mentre il sole accompagna,
immobile,
sotto la pioggia
tra mani e cuori,
sopra la sabbia e dentro un chiarore.
Le orme di due ombre,
vicine,
con la luce colori.
Esplode,
dietro la sguardo di chi comprende,
un raggio,
nascosto e in un momento presente.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 06/06/2011 17:28
    Trascinante
  • Anonimo il 16/03/2011 12:52
    Dopo un uragano, il sole complimenti.
  • Maria Rosa Cugudda il 24/02/2011 19:47
    letta con piacere, molto apprezzata!
  • Anonimo il 10/09/2010 13:29
    Un poesia vera che lascia un sola orma i tuoi versi
  • Donato Delfin8 il 15/10/2009 16:51
    Bella
  • loretta margherita citarei il 31/08/2009 19:00
    bella dante!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0