PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gocce di cattiveria

Gocce di cattiveria
bruciano anche i raggi del sole
basta uno
disco di ghiaccio freddo sembra la luna
i sguardi
sottoveste hanno il veleno
anche se indossano il manto di un sorriso abbagliante
le belle parole nascondono
i denti del serpente
i fiori
perdono il profumo

si ferma la linfa e il sangue
in un istante
il cuore palude di orrore in preda
l' istinto di rispondere
con la stessa moneta...

gocce di cattiveria
ti purgano l'anima
senza che ti accorgi...
appena ti toccano

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 15/11/2015 06:34
    molto bella complimenti.

5 commenti:

  • Salvatore Ambrosino il 08/09/2009 22:26
    è fantastica, complimenti
  • suzana Kuqi il 01/09/2009 23:38
    Grazie loretta, Vincenzo e Bruno
  • Anonimo il 01/09/2009 21:09
    Una bella descrizione di quel che si sente dentro quando la cattiveria ci colpisce. Brava.
  • Vincenzo Capitanucci il 01/09/2009 19:39
    Molto bella.. Suzana... un istinto che abbiamo Tutti... dovremo contare fino a dieci.. prima di reagire... per agire a seconda dei casi... con piena coscienza... e non sempre in preda alla violenza... del nostro essere ferito..
    un abbraccio..
    v
  • loretta margherita citarei il 01/09/2009 15:22
    abbandonare 'istinto vendicativo essere superiori è saggezza non vigliaccheria

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0