PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Inquieta

Piedi gelidi sotto al lenzuolo..
si muovono cercando calore..
Nel buio della notte mi raggomitolo..
gli occhi aperti a fissare il nulla, vedono immagini del mio cuore..
Fantasie sperate, volute, sognate..
frammenti di anima inquieta si plasmano nei miei pensieri..
una lacrima triste, compagna di notti insonni, bagna il cuscino..
il cuore accelera.. gli occhi si chiudono.. quei sogni mi sembrano veri..

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 02/09/2009 15:11
    meravigliosa
  • Dolce Sorriso il 02/09/2009 12:21
    dolce Giada,
    ha ragione Fabio l'amore arriva quando meno te lo aspetti
    smack
  • Fabio Mancini il 01/09/2009 22:51
    Sensazioni di sogno, di solitudine, di angoscia, ben descritte. Ma l'amore arriva quando meno te lo aspetti! Sii serena. Un bacio, Fabio.
  • Anonimo il 01/09/2009 21:07
    Bella.
  • loretta margherita citarei il 01/09/2009 20:26
    bella forza piccola
  • cesare righi il 01/09/2009 20:22
    molto bella, si sente la solitudine della gioventù.
  • M. Vittoria De Nuccio il 01/09/2009 18:02
    ... Fantasie sperate, volute, sognate... bella ed intensa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0